Digital Detox

Digital Detox: che fatica staccare la spina!

 

Siate sinceri: chi di voi in vacanza riesce veramente a staccare la spina...

Siate sinceri: chi di voi in vacanza riesce veramente a staccare la spina, lasciando telefonino e tablet nel cassetto?

 

Pochissimi, stando a quanto emerge dalla ricerca Digital Detox di Intel Security. Che rivela anche un dato molto interessante: sono i millennials (i nati tra gli Anni 80 e il Duemila) quelli più propensi a ignorare notifiche, tweet e selfie in riva al mare. 

Secondo l’indagine, realizzata nel marzo scorso su un campione di 14 mila persone, il 49% dei millennials non avrebbe problemi a disintossicarsi da smartphone e affini durante le ferie, contro il 37% degli utenti tra i 40 e i 50 anni.

I motivi per cui tendiamo a restare sempre connessi sono molti:

  • il bisogno di essere rintracciabili dai familiari 
  • l’esigenza di usare il dispositivo per pianificare viaggi e spostamenti 
  • l’accesso a servizi musicali
  • il desiderio di pubblicare aggiornamenti sui social network 
  • l’impossibilità di essere offline. 

Disconnettersi però ha anche i suoi vantaggi: per il 65% degli intervistati, il temporaneo abbandono della tecnologia ha reso la vacanza più piacevole, ridotto il carico di stress e migliorato le relazioni con l’ambiente circostante e i compagni di viaggio. Come spesso accade, la soluzione sta nel mezzo: avere un pizzico di buonsenso e moderazione non guasta mai. Pensateci bene, prima di partire! 

 

Per maggiori dettagli sulla ricerca di Intel, clicca QUI

Connessione, Internet, Tim, tecnologia, digitale, IoT, Smartphone, 5G, Web, Vacanze, Estate, Rete, Digital Detox, 4G


One Team S.r.l. Sede Legale Milano, Via Cadolini 15 | P.iva 06566850969